Il mio tocco di perversione

La mia fantasia di Domina Educatrice (sadica) non si è mai accontentata di seguire pedissequamente i protocolli del SSC (Safe Sane and Consensual). Ho sempre aggiunto il mio personale tocco di perversione feticistica, specie nelle prime fasi dell’educazione di uno schiavo o schiava, adottando una strategia disciplinare tanto efficace quanto semplice: usare (e abusare di) una certa parte anatomica del sub per forzarne … Continua a leggere

AmDom

Tutti gli addetti ai lavori hanno più o meno un quadro preciso del significato del termine ProDom …. ma di AmDom? AmDom è la Dominatrice Amatoriale, quella che lo fa per passione o per divertimento (o per puro capriccio), in ogni caso non da professionista e non per instaurare una relazione sentimentale, ma per il solo sollazzo di sottomettere il sub, affermare la propria … Continua a leggere

Il brivido del proibito

Oggi è il grande giorno. La mia Divina Padrona ha deciso che sono pronta. Ha già determinato il mio orientamento sessuale, assegnato il mio comportamento e previste le mie reazioni. Sono una vacca in calore, una vacca da montare. La raggiungo nella camera d’albergo prestabilita. Entro e mi assicuro di chiudere la porta a chiave. Mi inginocchio al suo cospetto. Lei … Continua a leggere

Stocking & collant

Feticisti dei collant … fanatici delle autoreggenti …  strenui sostenitori del reggicalze …   Il feticismo della calza è un feticismo sessuale in base al quale un individuo: 1) si eccita guardando gambe ricoperte da calze (di vario genere) 2) si eccita osservando o effettuando il processo di infilare le calze o di toglierle, sia su se stessi che su altri 3) … Continua a leggere

La mia amica Mary

Qualche tempo fa, un’amica mi cedette il suo schiavo per sei mesi, allo scopo di farmelo addestrare. “Guarda che è molto volenteroso, ma assolutamente inesperto” mi aveva detto. “Mi piacerebbe se tu me lo addestrassi a dovere. Usa pure qualsiasi mezzo ritieni necessario o opportuno, senza limiti. A me interessa il risultato finale: godermi uno schiavo ben educato”. Non era … Continua a leggere

Torture?

Ho letto un abstract della Relazione parlamentare su due disegni di legge, il primo del 2001 e l’altro del 2009 (nessuno dei due ancora approvati), che prevedono l’introduzione, nel nostro Codice penale, del reato di tortura (quella vera, cioè quella esecrabile!). Ho provato ad estrapolare alcune frasi dalla Relazione e, ovviamente, come tutte le cose decontestualizzate, hanno cambiato significato, passando dal … Continua a leggere

Fantasia di stupro

Non avevo mai scritto un post così. Un post sulla fantasia di stupro. E’ un argomento talmente esplosivo che basta sfiorarlo per accendere il rogo dei commenti, sia che descriva le mie personali fantasie sia che mi limiti alla pratica in sè. Si dice che lo stupro coinvolge troppo violentemente la nostra fantasia, che è una parodia del sesso, che è … Continua a leggere

Slapping

Lo slapping fa parte di quelle attività “asimmetriche” SM (dove i ruoli dei protagonisti sono complementari), che utilizzano tecniche sportive a fini coercitivi.                                                     Per esempio, nella “submission holding” il dominato viene controllato mediante tecniche di immobilizzazione di lotta o di judo; nel “face busting” la faccia del sub è esposta ai pugni della Domina; nel “belly punching” si somministrano pugni nella parte alta dell’addome; nel “face kicking” si … Continua a leggere

Fotografia erotica e voyeur

La fotografia erotica non è una pratica BDSM, ma una forma espressiva che il fotografo usa per comunicare con la parte voyeur di tantissimi osservatori. Moltissimi i siti dedicati all’argomento, da fotoerotik a 1001 Nudes (che guardo spesso, perchè amo le foto vintage), da House of Gord alle varie gallerie presenti sul web (bdsmphoto, 2001photo,  fashion4fetish, Marcello Mangano, e tante altre). La fotografia ha … Continua a leggere

Pony play

Come per la maggioranza degli argomenti relativi al BDSM, molti parlano di ponyplay ma pochi ne conoscono le vere dinamiche e tecniche. Generamente, parlando di questa attività viene subito in mente l’immagine di una Domina seduta a cavalcioni di un sottomesso (entrambi estremamente accessoriati!), oppure il leggendario aneddoto di Aristotele di cui ho già parlato un po’ di tempo fa. … Continua a leggere