Trannie

Cosa te ne fai della tua parte maschile, mentre ti infili le calze o sculetti come una puttanella?

Cosa vedi allo specchio, mentre ti passi il rossetto sulle labbra con un gesto lento e sensuale e rifinisci gli angoli con il mignolo?

Cosa pensi quando ti umilio, usandoti come poggiapiedi o trascinandoti nudo per il guinzaglio a quattro zampe?

Come ti senti quando ti chiamo zoccola e ti penetro fino all’orgasmo?
 
Tutti quelli che ho “educato” mi hanno parlato delle loro sensazioni ed emozioni. Mi hanno confessato cose inenarrabili sul loro “essere” donna. Si sono sottoposti volontariamente e con grande entusiasmo alla loro femminilizzazione.
Quando facevo delle domande, solo pochi erano imbarazzati nel rispondere, ed era un imbarazzo solo iniziale.
Col tempo, sono entrati nel ruolo e si sono sottomessi completamente, confidandomi ogni loro più intimo pensiero.
Questo blog è dedicato a loro.
 
 
 
Trannieultima modifica: 2012-10-18T16:36:00+00:00da jotting
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Trannie

  1. Anche se sono stato penetrato diverse volte, non sono ancora riuscito a sentirmi femmina dentro.
    Solo un’acconciatura impeccabile, il piacere di sentirmi bella e il bisogno di protezione possono farmi sentire donna dentro.
    Voglio che tu arrivi a farmi provare queste sensazioni PRIMA di penetrarmi.
    Il godimento fisico deve arrivare dopo la trasformazione psicologica.
    La successiva prostituzione in strada, con la necessaria consegna dell’incasso, devono rappresentare il coronamento di questa trasformazione mentale.
    E’ questa la “sfida” che ti lancio: trasforma la mia mente e fammi sentire femmina nel cervello, prima ancora che nel culo.
    Forse solo così potrò capire meglio le donne e percepire la loro superiorità affettiva e sentimentale.
    E’ una trasformazione che non va vissuta come un’umiliazione, ma come un’elevazione ad una condizione psichica diversa e superiore.
    Ciao
    Paolo

  2. Gentile Signora Helga,alle volte mi domando se Lei esista davvero, se Lei sia davvero la creatura che si inferisce dalla lettura dei Suoi posts, verginale sacerdotessa delle mie perversioni sessuali, che mi dannano la vita, divinatrice delle mie segrete aspirazioni a consacrare la mia vita di schiavo dannato ad una Signora, Dea e Sovrana. Se Lei davvero esiste, La supplico di inviarmi un messaggio e io saro’ ai Suoi piedi. ambra

  3. Perdo,( ma uso), ancora un po’ di tempo, perche’ credo nei contenuti.Verso Natale 2011, come utente Michele,ti ho spiegato, dal punto di vista teologico, con riferimento a San Paolo,e stavolta ti ho spiegato da un punto di vista esistenziale, con riferimento alla tua profonda solitudine, Mirkanuccia mia,la debolezza della tua posizione, che tra l’altro e’ molto piu’ buffa e ridicola di quella dei tuoi sottoposti.Non cerco niente,da te, semmai sei tu che cerchi, e per questo hai un blog,io scrivo sporadicamente sui blog degli altri, quando mi sento stimolato.Prendi solo,per dire, L’Asino d’oro di Apuleio,che portai al’esame di maturita’ classica, insieme al Satyricon,oppure l’Odisea di Omero,(credo alla teoria unitaria su Omero),e trovi che la tua realta’,non e’ novita’, e’ semplicemente la tipica ,e realistica, visione pagana,dell’essere umano :chi nasce padrone dentro,chi nasce schiavo dentro,e la struttura della societa’ proietta questa realta’.Di fatto.Ma,a parte che non e’ proprio cosi’,leggi, ma forse lo conoscerai, il Qoelet, e trovi la componente casualita’,la tuke greca….ma ,voglio dire, anche nei classici pagani,trovi questo,trovi una realta’ meno schematica e governata da realta’ superiori,esterne ma in contatto col mondo.Trovi attese messianiche,per un’era di pace e giustizia.per il mondo, e di elevazione spirituale individuale in ogni eta,nel microcosmo individuale.’Insomma, i 2 piani indicati da San Paolo,quello del peccato con la conseguente natura ferita e quello della Grazia,P.es.io,con mia moglie, siamo sposati in Chiesa.Poi,a 60 io e a 58 lei, leggo nel libro dei proverbi, Bibbia,”sii attratto in ogni eta’ della vita dalla donna della tua giovinezza”…Uno potrebbe dire che non e’ realistico,nel proseguo, cosi’ come, nel N.T., il piu’ benedetto da Dio non ha campi, case, moglie figli,e non diviene re, ma viene pure condannato e ucciso….sul piano della natura ferita dal peccato, ma leggilo sul piano della Grazia,e trovi invece conferma.Allo stesso modo, chi e’ la donna della mia giovinezza?Mia moglie, si’, ma dentro alla Grazia e alla Fede coltivate fin da giovane,e in questo senso posso e devo sentirmi sempre attratto..e lo sono!tanto da fare testimonianza a una cagnetta come Mirkanuccia.La quale, fa BDSM puro, quindi non solo evita infoiati da strapazzo,ma anche il suo sub ideale non e’ per una storia affettiva,per una pace e giustizia ideali, per un’elevazione spirituale e un progresso sociale, ma solo per le sue voglie,che non riempiono la sua solitudine, ma che non la portano a una cura sulle cause di questa solitudine, bensi’ sui sintomi.Per cui, mentre l’aitante sub, e motivato, ma raro o chissa’ unico, e introvabile, almeno farebbe un percorso per verificare e godere in se’ la realta’ della sua natura,e non per poi stabilire, dopo tante peripezie, una storia affettiva indistruttibile, la Mirkana, che si prende il ruolo dominante di Dea,Signora, eccetera,vive una realta’ fasulla,perche la realta’ e’ che fa la sub pure lei, ma col..degli altri,e insieme lodano peccato, natura ferita, schiavismo, antiprogressismo,(reazionari),e il tutto contro, di fatto, la vera cultura e storia della Umanita’,contro le cose piu’ belle alte e nobili che divinita’ e uomini hanno intrecciato nei secoli.Insomma una nicchia fuori della realta’, un relativismo quanto alla percezione della realta’ analogo a quello diabolico.(Spero che tu, almeno in astratto, sappia e creda che Satana e’ una creatura pervertita,e non una divinita’ pari o addirittura precedente al vero Dio.,e quindi, anche se grazie al libero arbitrio, puo’ costruire una realta’ del peccato e della creazione ferita, questa non sara’ mai forte e creatrice e vitale come la realta’ che proviene da Dio.).Quindi Mirkana butta via il meglio dell’Umanita’,e delle sue speranze che sono piu’ vive forti ed eterne della realta’ del peccato, butta via la vera SApienza che germoglia nel cuore del mondo, per che cosa?E si sceglie pure il ruolo piu’ irreale, quello dominante, ma in realta’ gode attraverso il dominato,su cui proietta i suoi desideri,tanto che e’ ferreamente logico e giusto che vengano eseguiti i suoi desideri e fantasie(,ma poi esegue l’intero programma, tanto non e’ il sub che comanda, ma nemmeno la dominante,se e’ seria e preparata e coerente,) e non le fantasie del sub,perche’ in realta’ siete un tutt’uno nel nome di satana,siete tu sacerdote-vittima, il sub altare,e lo spirito satanico e’ il terzo anaevangelico, o anoevangelico, se preferisci.Sei ,siete, poveretti,perdenti, disperati, blasfemi, ma non ancora condannati, anzi ho fiducia per te, e tanto piu’ per i tuoi infoiati cialtronetti che non sanno quello che fanno.Ciao.,ho finito..Buon proseguimento di anno,

  4. Precisazione:il Terzo Evangelico,e’ lo Spirito ,secondo le parole” Dove 2 o piu’ saranno riuniti nel mio Nome,la’ saro’ Presente”.Bene, anzi, male,mi hanno insegnato, molti anni fa, che esiste anche la il Terzo evangelico diabolico,per cui dove vi riunite di fattolo fate nel suo nome..anche se, in presenza di materia grave e deliberato consenso,suppongo vi manchi la piena avvertenza, che fanno le 3 condizioni mortali,vai a vedere se davvero sapete quel che fate, e se manca una dele 3 condizioni, satana puo’ pochino…gia’ puo’ pochino di suo…anzi di suo non ha neanche il sedere, ma solo il libero arbitrio…appunto,come fate a offrire alla dominanante quello che neanche e’ vostro…in realta’ offrite l’anima,il libero arbitrio.Non so se questo lo sai, se anche a te lo hanno insegnato…nel tuo caso, molti ANI fa.Esiste anche la trinita’ diabolica,tutto copia satana,e poi va dagli uomini e donne a proporre le sue patacche,cercando di precedere Dio, i cui mulini invece macinano lentamente,e far deviare.Ma in realta’,la Sapienza” ci precede al mattino,c’istruisce la notte, non e’ distanteda noi, e’ sulla nostra bocca e nel nostro cuore”,quindi satana s’intromette tra il paradiso terrestre e quello eterno,tra la creazione e la redenzione eterna, ma non anticipa un bel niente,e’ solo un disperato.Normale poi che un cristiano,indegno,s’intrometta a sua volta, tanto che a cristo un demone disse” So chi sei, perche’ vieni a disturbarci prima del tempo?”Capito,i demoni, che credono ma non sperano,cioe’ sanno la verita’ ma non la desiderano, sono tanto poveretti e disperati, che ,sapendo di perdere, si accontentano di strappare tempo,prima della Parusia di Dio.E tu, Mirkanuccia?Naturalmente tu guarda l’odierno impero,che fa le veci di quello romano antico,e vedi che sta dala parte di satana,vi sponsorizza,e agli altri parla di uguaglianza, progresso ,giustizia, pace, unita’…si’..quelle della torre di Babele!Per quelle devi aspettare la Nuova Pentecoste,che e’ l’Originale, e diffidare delle imitazioni…come con te,i tuoi sub devono aspettare te,che sei l’originale, e diffidare delle imitazioni…piccola di paparino tuo!

  5. Vero.9 perche’da quel velleitario che sono nella virtu’,,il 9 mi sembrava spirituale, eterno,viene dopo l’8 che rappresenta la lotta spirituale,rovesciato rispetto al 6, che rappresenta la perfezione terrena, materiale.Solo dopo,mi e’ venuto in mente che quel 9 puo’ rappresentare per me uno scherzo del destino beffardo,che non fa sconti alla velleita’.Per cui idealmente lo metto nelle mani di Mirkana,che ne facesse cio’ che lei ritiene.

Lascia un commento