L’abito fa il monaco?

Divise militari o mediche, uniformi da carcerato o da cameriera, costumi da strega e inquisitore, abiti talari, abbigliamento da studentessa o scolaretta, boss e segretaria, harness da cane o pony, e chi più ne ha più ne metta, con l’unico limite della fantasia individuale. Questo tipo di indumenti fetish fanno parte dell’immaginario collettivo non solo del mondo BDSM, ma anche di quello propriamente … Continua a leggere

Il gioco del fazzoletto

Si chiama hanky code o handkerchief code: il “codice dei fazzoletti” ed è stato adottato per la prima volta negli Stati Uniti e in Canada negli anni ’70 tra le comunità gay. La diffusione si è estesa alle comunità gay di BDSMers per indicare simbolicamente (con un codice cromatico e di posizione) agli altri il proprio orientamento sessuale, i propri limiti e le proprie … Continua a leggere

Dacryphilia

La Dacryphilia è una forma di parafilia feticistica del soggetto dominante, in cui il piacere e l’eccitazione sessuale sono generati dalle lacrime e/o dalle altre esternazioni di stress emozionali intensi. La Dacryphilia è spesso la base dell’umiliazione nello spettro dolore/restrizioni/schiavitù; per esempio, il dominante può solo verbalmente abusare del sottomesso per ottenere una risposta in termini di pianto. Analogamente, il dominante può fisicamente torturare il … Continua a leggere

Massaggio anale

Il massaggio anale è una tappa molto importante da affrontare e raggiungere, anche più e più volte, in vista e prima di  praticare un soddisfacente rapporto sodomitico. In fondo, una puttanella deve inparare ad usare l’ano come una figa, ed è compito della Padrona sensibilizzare questa zona erogena sino al punto da far bagnare la troietta solo sfiorandole un capezzolo o … Continua a leggere

Virus

I miei contatti su MSN lamentano di essere stati da me cancellati. NON è vero. Non cancello i miei contatti senza preavviso. Il problema dipende da un virus di Hotmail MSN, che pesca nella mia rubrica e invia messaggi istantanei (o anche email) a tutti i contatti, facendogli credere che io li ho cancellati, per indurli a cliccare su un certo link … Continua a leggere

Down emotivo

Quella di oggi è stata una prova veramente dura, tremenda per il tuo corpo e la tua mente. Ti ho guidato in un gioco nuovo, assolutamente impegnativo da tutti i punti di vista; l’hai affrontato con fiducia e obbedienza, sapendo che avrebbe migliorato il tuo essere sottomesso e . Sono compiaciuta della tua prova, della sfida che abbiamo vinto insieme. Ma … Continua a leggere

Brainfucking

Ti parlerò della tua sottomissione, della tua predisposizione, della tua natura succube ….. Se accetto di addestrarti è per insegnarti a comportarti da vera slave, e ricordati che si gioca solo con le mie regole. Ti batte il cuore nel leggere queste parole …. ti schiaccerò e ti scoperò il cervello, perchè è questo che desideri: qualcuno che ti chiama cagna per vederti scodinzolare, … Continua a leggere

Il silenzio

Ludovico Antonio Muratori scriveva: “Solo chi ha il potere può parlare perché la Parola è riservata a chi ha potere. Allo schiavo non è concesso il potere della parola libera, solo chi possiede il potere della libertà può farlo. Attraverso il detto ed il non detto si esplica il Potere, cioè la capacità di creare la Relazione”. Questa frase, dal … Continua a leggere

Barbie

La nota testata The Sun riporta un articolo dedicato a Barbie …. si, proprio la Barbie che ha riempito i sogni ed è stata protagonista nei giochi di milioni di ragazzine! Naturalmente l’articolo è di taglio scandalistico ed infatti è titolato “Barbie al guinzaglio del pubblico“, proprio perchè vuole rimarcare e condannare (!) una recente versione sadomaso (ma tecnicamente sarebbe … Continua a leggere

OWK

Nella Repubblica Ceca, a Cerna, in un resort (struttura polivalente comprendente più servizi offerti al cliente) chiamato Owk (Other World Kingdom), c’è una specie di paradiso delle femministe: qui, l’ospite maschio qui viene accettato e considerato solo nel ruolo di schiavo, e può solo sottomettersi alle Prodomme che vi operano. Sono anche accettati i moneyslave, ma per loro c’è tutta una serie … Continua a leggere